Recenti offerte di lavoro di Apple dimostrano come il gigante tecnologico stia ancora cercando di  risolvere i problemi di qualità che sono sorti quando si è passato dal sistema di mappatura di Google a quello di casa Apple.

12.09.25-iOSMaps

Nelle giornate di lunedì e martedì, sul sito aziendale Apple sono comparse sette offerte di lavoro che cercavano ingegneri di software per cercare di migliorare le tanto disprezzate mappe di Apple. Un profilo, in particolare, ricercava un esperto di ”computer-vision”che si assumeva il compito di migliorare la visuale in 3D della funzione chiamata ”Flyover”.

Ricordiamo che le mappe di iOS hanno debuttato nel settembre del 2012 con iOS6. Anche se ampiamente elogiate per aver portato, finalmente, la navigazione turn-by-turn  sulla piattaforma Apple, l’applicazione ha attirato critiche e lamentele da una vasta gamma di utenti, che hanno trovato inesattezze nei dati di posizione ed errate rappresentazioni di alcuni dati in 3D. Apple presentò subito delle scuse ai propri clienti oltre a licenziare alcuni dei responsabili, iniziando poi ad aggiungere personale alla squadra che lavorava sulle Mappe.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone