Odiate gli acquisti in-app? Stanchi di scaricare ed installare un’app gratuita per scoprire poi che si tratta di un programma inutilizzabile a meno di spendere qualche euro? Stanchi di giochi che non funzionano col meccanismo del “gioca per vincere” ma con “paga per vincere”? Vi spieghiamo perché gli acquisti in-app sono così convenienti per gli sviluppatori e perché rappresentano un ottimo modo per fare soldi con l’App Store

Screen-Shot-2013-03-29-at-10.53.40-AM

 

Il successo, almeno per gli sviluppatori, delle app definite come “freemium”, ovvero quelle app gratuite ma che presentano acquisti in-app quasi necessari per poter sfruttare/giocare  al meglio le applicazioni, dipende essenzialmente dall’incredibile guadagno che si riesce ad avere con esse. Da un recente studio effettuato sulla totalità di app per iPhone nel mese di Febbraio, si è visto come tutti i guadagni generati dipendono per il 71% da acquisti in-app di applicazioni gratuite, per il 5% da acquisti in-app di programmi a pagamento e “solo” per il 24% da tutti i programmi e giochi a pagamento senza acquisti IAP.

Il sistema rende perchè molti utenti spendo per acquisti in app. Tutto qui, ed il grafico a torta che vi mostriamo ne è la prova lampante.

Voi cosa ne pensate? Siete soliti pagare per contenuti IAP oppure evitate queste tipologie di applicazioni?

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone