T-Mobile, ha iniziato a vendere il nuovo iPhone nel mese di aprile ed è stata una grandissima mossa. Nella resoconto finanziario del il primo trimestre del 2013, l’operatore telefonico dimostra di aver venduto mezzo milione di iPhone in meno di un mese.

t-mobile_iphone5

Nonostante le 500.000 vendite di iPhone, T-Mobile ha però visto un calo del 7% dei ricavi rispetto all’anno precedente, mentre l’utile rettificato sarebbe in calo del 7,5%, quindi a 1,2 miliardi di dollari. Tuttavia è una buona notizia, in quanto questo risultato dimostra un aumento rispetto ai guadagni del quarto trimestre.

Oltre ad aggiungere l’iPhone alle sue vetrine, la società ha chiuso il suo accordo per acquisire MetroPCS e ha anche lanciato la sua nuova iniziativa “Uncarrier”, la quale elimina i sussidi tradizionali carrier.

T-Mobile ha inoltre speso miliardi per costruire la sua rete LTE, nel tentativo di competere con i rivali del calibro di AT&T e Verizon e
lo scorso aprile, T-Mobile ha annunciato di aver raggiunto 579.000 abbonati nel corso del primo trimestre.

Le nostre prime metriche operative sul trimestre e i risultati finanziari stanno mostrando degli effetti positivi grazie ai cambiamenti che abbiamo effettuato nel quarto trimestre. Le cose possono solo migliorare dopo aver unito T-Mobile USA e MetroPCS per creare un nuovo leader nel settore del wireless“, ha detto il CEO di T-Mobile, John Legere.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone