L’App Store di Apple è ancora il luogo dove gli sviluppatori possono trarre il maggior vantaggio economico possibile dalla vendita delle loro app. Lo store di Android, Google Play, rimane indietro ma negli ultimi 6 mesi ha guadagnato parecchio terreno

20130531-175613.jpg

Una recente indagine portata avanti dalla Distimo, ha evidenziato come le 200 migliori app a pagamento per iOS abbiano generato un guadagno netto giornaliero, nel mese di aprile, pari a circa 5.1 milioni di dollari, mentre per quanto riguarda le top 200 di Google Play, il guadagno giornaliero nel mese di Aprile è stato di 1.1 milioni di dollari, il che equivale a dire che con le app per iOS si guadagna 4.6 volte di più rispetto alle app Android.
Entrando più nello specifico, tanto per fare un esempio, il gioco dei Simpson, nel mese di Aprile, ha guadagnato 4.8 milioni di dollari, dei quali il 79% proveniente dalla piattaforma mobile Apple, il restante 21% da Android.

20130531-180551.jpg

Google Play sta però recentemente guadagnando terreno. Infatti negli ultimi 6 mesi le sue quote di profitti e di mercato generate dallo store Android sono aumentate del 8%.
A confermare tali dati l’app Blood Brothers, che nel mese di Aprile ha fatto registrare un guadagno di 1.8 milioni di dollari, generati per il 61% dallo store Android.

20130531-181201.jpg

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone