Apple guadagna principalmente dalla vendita di hardware, pertanto spesso offre i propri software gratuitamente. Presto potrebbe regalare anche la suite iWork. Scopriamo il perchè.

iWork per iCloud

Apple offre gratuitamente il pacchetto iLife per OS X, ovvero iPhoto, iMovie e GarageBand, e numerosi altri servizi per iOS e OS X, come iCloud, iBooks, iMessage, Game Center e l’ultimo arrivato iTunes Radio. Al contrario, la suite di lavoro iWork è disponibile solo a pagamento.

Per anni, Apple ha venduto i tre software della suite, Pages, Keynote e Numbers, in un unico bundle, ma dopo l’avvento del Mac App Store, ha reso disponibile l’acquisto dei singoli software OS X per circa 20$ ciascuno, mentre le versioni per iOS sono disponibili su AppStore a circa 10$.

Presto, però, vi potrebbero essere delle novità. Con l’avvento di iWork per iCloud, l’utente può creare, modificare ed eliminare i documenti direttamente dal web, tramite il sito di iCloud. Questo significa che la suite iWork installabile sui noi dispositivi servirebbe solo a gestire i documenti quando non si è connessi ad internet. Proprio per questo, Apple sta pensando di rendere gratuita la suite, in modo da incrementare le vendite di hardware.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone