Negli scorsi giorni è stato pubblicato uno spot del Samsung Galaxy S4 destinato all’Islanda, al quanto discutibile. Ecco perché avrebbe fatto inorridire Steve Jobs.

Spot Samsung Galaxy S4 Islanda

Lo spot mostra un uomo in un paesaggio arido che cerca di utilizzare una mela (ormai tutti gli spot hanno dei riferimenti ad Apple) come telefono, non riuscendoci. Dopo lo stesso uomo usa un Galaxy S4 e inizia a ballare insieme a quattro ninja e nel finale mangia la mela.

Per Ken Segall, uomo chiave della campagna Think Different e per anni impegnato negli spot Apple, ha affermato che il nuovo spot Samsung avrebbe fatto inorridire Jobs. Non solo per il velato (non più di tanto) attacco alla Apple, ma soprattutto per la troppa creatività.

Può sembrare un paradosso affermare che Jobs fosse contro la creatività, visto che questa era una delle caratteristiche del suo modus operandi, eppure l’ex CEO di Apple durante una riunione con una compagnia pubblicitaria francese, chiese loro di non essere troppo creativi ma di adattare nei loro paesi le grandi campagne prodotte da Apple.

Per Jobs la Apple aveva una sola voce nel mondo e pertanto gli spot non andavano creati per un determinato paese, ma bisognava adattare uno spot per tutti i paesi. Cosa che invece Samsung non fa, generando una frammentazione anche nella pubblicità.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone