All’inizio di questo mese Apple ha iniziato a pubblicizzare su una rivista l’iPhone 5S; una delle didascalie presenti è: “il dito è la password”,  per spiegare brevemente i vantaggi del nuovo sistema Touch ID di Apple.

iphone_5s_touch_id

 

Oltre a questo si è voluto mettere in evidenza il nuovo processore di Apple a 64 bit A7; l’annuncio dispone di una grande foto del 5S e di una didascalia che dice: “la potenza di un computer ma  con dimensioni per una tasca”. Ecco quanto riferito da 9to5Mac:

“Facciamo tutto sui nostri telefoni, ecco perché il nuovo chip A7 è stato progettato per gestire qualsiasi cosa; mette le prestazioni di un computer a 64-bit nel palmo della mano, un primato assoluto per qualsiasi smartphone. Si ottiene una grafica mozzafiato e prestazioni fino a due volte più veloci, senza sacrificare la durata della batteria. Il chip A7, solo su iPhone 5s”.

ZZ097A279E

 

Apple ancora una volta ha voluto dimostrare che tutto quello che fa lo fa con un determinato scopo, con il 5S dimostra che non è uno smartphone bello solo nel design ma soprattutto al suo interno.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone