Apple ha troppi uomini bianchi nei suoi ranghi superiori, secondo i soci che stanno infatti, facendo pressione  all’azienda per aggiungere più figure femminili e consiglieri di minoranza al suo consiglio.

boss

 

In risposta, Apple ha aggiunto un nuovo linguaggio per il suo statuto bordo, sostenendo che considererà più candidati che soddisfano questo criterio, rilevando che, il comitato di nomina si impegnerà a perseguire attivamente le donne altamente qualificate e persone provenienti da gruppi minoritari da includere nel pool da cui vengono scelti i candidati. Questa mossa è stata fatta dopo che alcuni azionisti, hanno espresso il loro disappunto riguardo al fatto che Apple ha solo una presenza femminile: l’ex Avon Products CEO Andrea Jung, che è anche l’unica persona di colore sul board. L’ex CEO di Burberry Angela Ahrendts, che è stata presentata come una possibile futura CEO di Apple è l’unica donna del team esecutivo della società.

Apple è l’ultima società della Silicon Valley ad essere accusata per mancanza di diversità ai suoi massimi livelli; in precedenza anche Facebook e Twitter   vennero colpevolizzate per simili decisioni.

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone