Twitter ha aggiornato i suoi termini di servizio per la condivisione di video tramite l’applicazione Vine, vietando i video con contenuto sessuale.

integrare-vine-con-twitter

La modifica con effetto immediato, mira ad impedire agli utenti di pubblicare contenuti per adulti di natura sessuale tramite l’applicazione, anche se consente la nudità in un contesto artistico o in un documentario da visualizzare.

Le nuove norme seguono un cambiamento simile nella politica avviata da Tumblr lo scorso anno, che ha bloccato i blog contenenti materiale per adulti.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone