Una studentessa californiana di 18 anni, ha inventato un dispositivo che permette la ricarica di una batteria del cellulare, in un lasso di tempo che va dai 20 ai 30 secondi.

185927740-5824a01b-d01e-44b8-b17e-328ea114f3bb

Eesha Khare, è stata riconosciuta come uno dei migliori scienziati di tutto il mondo, vincendo un premio di 50mila dollari, alla International Science and Engineering Fair, battendo altri 1.600 ricercatori provenienti da ogni parte del mondo.

Con il denaro vinto, in autunno, la ragazza andrà a studiare ad Harvard, e sembra sia stata già contattata dal gigante del web, Google, che vorrebbe subito mettere le mani su questa tecnologia battendo Apple sul tempo.

“Ho sviluppato un dispositivo in grado di accumulare energia, è una sorta di deposito che può contenere una grande quantità di energia in un volume molto ridotto, come una batteria esterna, ma molto più potente,e che ricarica in un lampo”, ha spiegato Eesha alla stampa statunitense, precisando che la sua invenzione può essere utilizzata anche per le batterie delle automobili, e di molti altri oggetti attualmente sul mercato, come tablet e computer.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone