Crittercism, una delle soluzioni di mobile application performance management (APM), ha pubblicato un nuovo studio intitolato “Mobile Experience Benchmark”. Il documento di 19 pagine, tratta diversi argomenti, ma forse il più interessante è la sezione riguardante la stabilità app delle varie piattaforme mobile.

crittercism-ios-crash-rate

L’azienda ha preso in considerazione il crash dell’applicazione mobile su varie versioni di iOS ed Android, eseguite su una vasta gamma di dispositivi.

Ma cosa è uscito fuori da questo studio?

iOS 7.1 è il sistema operativo mobile più stabile al mondo, mentre, sulla piattaforma di Google, Android Gingerbread è il meno stabile.

crittercism-android-crash-rate

 

Da notare che le applicazioni su iOS 6 crashate sono del 2,5%, e del 2,6% su iPad 2, e le applicazioni su Android Gingerbread e sul Tablet Nexus 7, hanno avuto crash del 1.7%. E ‘anche opportuno ricordare che lo studio copre solo applicazioni di terze parti, quindi questo non include i titoli azionari. Questo fa capire che, le ultime versioni di iOS ed Android sono le più stabili, ma che comunque Apple, nelle vecchie versioni, rende meno stabile il sistema operativo, di modo tale che passiamo ad un prodotto più nuovo.

Vi ricordiamo che la statistica è stata effettuato su più di 1 miliardo di dispositivi, ed è quindi da considerarsi validissima.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone