Da oggi Google spierà tutte le nostre mail per verificare la presenza di malware o virus, ma allo stesso tempo invaderà la nostra privacy.

Class-action-per-Gmail-gmail-logo-900

La nuova licenza d’uso di Gmail, sfoggia oggi una sorpresa terrificante per la privacy degli utenti. Google da oggi ha il consenso di spiare le nostre mail.

“I nostri sistemi automatizzati analizzano i vostri contenuti (incluse le e-mail) per fornire prodotti con caratteristiche personalmente rilevanti, come ad esempio risultati di ricerca personalizzati, pubblicità su misura e rilevazione di spam e malware. Questa analisi viene applicata quando il contenuto viene trasmesso, ricevuto e quando è memorizzato”. Queste le parole che possiamo leggere nella nuova licenza d’uso di Gmail, il client mail di posta elettronica più usato al mondo.

Se avete quindi dati sensibili, foto o video, che non volete fare vedere a nessuno, vi consigliamo di fare molta attenzione.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone