Tra le tantissime novità software annunciate ieri al WWDC c’è anche quella che riguarda iCloud, e la sua nuova estensione chiamata iCloud Drive, una sorta di Dropbox targato Apple.

iclouddrive

iCloud Drive è il nuovo servizio di archiviazione virtuale messo a punto da Apple che si integra alla perfezione con tutti i dispositivi iOS e con OS X, consentendo all’utente di conservare sulla “nuvola” qualsiasi tipologia di file oltre ad avere accesso a tutti gli elementi salvati automaticamente dalle app Apple, alle foto ed ai video.
Come Dropbox ma con un funzionamento molto più evoluto.
I primi 5GB di spazio virtuale su iCloud come sempre saranno offerti gratuitamente, ma per averne di aggiuntivi si dovrà spendere davvero ppc, per 20GB soltanto 99 centesimi al mese, mentre per 200 GB 3,99$.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone