Oggi vi mostriamo la nostra recensione dello smartphone dual sim Doogee 450, prodotto di fascia bassa ma dalle ottime prestazioni. OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Introduzione: Bisogna ammetterlo, quando si parla di cinafonini c’è molta diffidenza da parte di noi tutti, una mancata fiducia che forse non è sempre giustificata; e questo è il caso dello smartphone dual-sim prodotto dalla Doogee, il Doogee 450, terminale di fascia bassa venduto ad un prezzo estremamente accessibile ma che offre prestazioni comunque di livello.

Contenuto della confezione: Il contenuto della confezione del Doogee 450 rientra assolutamente nella media degli smartphone con la presenza di un cavo USB-micro USB, cuffie, alimentatore di corrente, manualistica e la batteria. Una confezione quindi che, anche se stiamo parlando di un device di fascia bassa, almeno nel prezzo, pareggia quanto offerto dai principali top di gamma e mid-range.

Design: Il Doogee 450 è costruito interamente in policarbonato e le sue linee sono davvero molto eleganti, raffinate e garantiscono un’ottima sensazione sia di solidità che di comodità. Questo smartphone è dotato di scocca removibile il che garantirà la possibilità di poter sostituire eventualmente la batteria quando questa non svolgerà più il suo lavoro. In ultima analisi la particolare conformazione estetica della plastica posteriore e di quella che circonda i bordi del terminale rende davvero difficile notare la deposizione di impronte e ditate, particolare che sempre di più viene preso in considerazione quando si decide di acquistare uno smartphone.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Specifiche tecniche e display: Il Doogee 450 presenta una serie di specifiche che piuttosto che appartenere ad un terminale di fascia bassa sono più usuali per quelli di fascia media; a bordo troviamo un processore quad-core Mediatek che funziona ad una frequenza di clock pari a 1.3 gHz, 1 GB di RAM e 4 di ROM, espandibili comunque fino a 32 GB grazie allo slot microSD di cui questo terminale è dotato. La fotocamera è da 8 MP con flash led mentre quella anteriore ha un modulo da 2MP che presenta un grandangolo davvero niente male. La batteria ha una capacità di 2300 mAh il che consente al Doogee 450 di arrivare a fine giornata ancora con un discreto quantitativo di energia incamerata. Parlando di display siamo di fronte ad uno schermo con diagonale da 4,5″ con risoluzione che sicuramente non è elevatissima, anzi, 480×854, ma che consente comunque di usufruire senza troppi fastidi di tutti i contenuti multimediali, anche grazie all’ottima resa complessiva dei colori.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Software: Ancora una volta mi sono trovato di fronte ad un terminale che è riuscito a non distrarmi con software ed applicazioni proprietarie e di terze parti inutili e che non mi servivano, facendomi vivere un’esperienza utente il più vicino possibile a quanto offerto dai terminali Nexus. A bordo il terminale è “governato” da Android 4.2 che in linea generale posso promuovere a pieni voti visto che l’ottimizzazione è stata fatta molto bene e lag e rallentamenti sono davvero rarissimi. Gaming e potenza: Se pensate che il Doogee 450 sia il terminale adatto a chi ama giocare sul proprio smartphone, beh allora vi sbagliate anche se grazie al processore Mediatek Quad-Core da 1.3 gHz sarete comunque in grado di usare app e giochi di medio livello e volendo anche quelli pesanti se i rallentamenti (non eccessivi) e la poca definizione del display non vi danno fastidio. Ma non sono questi gli aspetti che l’acquirente tipo del Doogee 450 dovrebbe guardare. Autonomia: Della batteria vi ho già parlato qualche rigo più in alto, ma volendo ribadire nuovamente il concetto, la batteria da 2300 mAh, con un uso intenso che ha previsto l’avvio di numerose app, messaggi su WhatsApp, Facebook, navigazione web, uso fotocamera e tanto altro, consente di arrivare comodamente a fine giornata senza patemi d’animo. Fotocamera: La fotocamera è da 8MP quella posteriore mentre quella anteriore ha un modulo da 2MP; le foto che ne risultano nel complesso, considerando che parliamo di un terminale di fascia bassa, sono sopra la media e i video, a 1080p, sono ben definiti e ben stabilizzati, elementi questi ultimi che mai sono stati riscontrati in un terminale di questa categoria.

Conclusioni:
Questa recensione non può far altro che essere conclusa parlando del prezzo di vendita. Il Doogee 450, grazie al noto portale di e shopping FocalPrice.com, viene venduto, al seguente indirizzo, all’incredibile prezzo di 73€! Promuoviamo a pieni voti questo smartphone che offre un rapporto qualità/prezzo davvero incredibile, un device che è perfetto per chi vuole uno smartphone dalle buone prestazioni e specifiche ma non ha voglia di spendere cifre sopra i 100€.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone