Come previsto, e annunciato da diversi segnali, la rottura tra Apple da GT Advanced è ora ufficiale.

sapphire

Il regolamento della rottura di Apple con GT Advanced è ormai ufficiale, due giorni dopo che gli avvocati dei produttori di zaffiro in bancarotta avevano riferito che era stato raggiunto un accordo. In un comunicato stampa, la società ha detto che alla società erano stati dati fino a quattro anni per ripagare i $439 milioni dovuti ad Apple senza interessi. Ecco quanto comunicato ufficialmente:

GT sarà liberata da tutti gli obblighi di esclusiva imposti dai vari accordi con Apple. GT manterrà la proprietà di tutti i beni di produzione, sussidiari e di inventario situati a Mesa ed Apple è dotata di un meccanismo per recuperare i suoi 439 milioni di dollari del pre-pagamento effettuato a GT per un periodo massimo di quattro anni senza interessi, solo da una parte dei proventi delle vendite ASF®. L’accordo prevede un rilascio reciproco di qualsiasi pretesa da entrambe le parti. Come risultato dei termini concordati, GT mantiene il controllo della sua proprietà intellettuale e sarà in grado di vendere la sua tecnologia di crescita e fabbricazione di zaffiro, compresi ASF e Hyperion™ , senza restrizioni.

La società sta uscendo dall’attività di produzione di zaffiro e ripagherà Apple dai proventi della vendita dei suoi forni, il termine di quattro anni probabilmente è stato concordato al fine di consentire a GT Advanced di ottenere il miglior prezzo.

GTAT ha detto che continuerà lo “scambio tecnico” con Apple per aiutare a sviluppare i processi produttivi futuri, ma limiterà il suo coinvolgimento futuro nello zaffiro per mare attrezzature di produzione per altre aziende.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone