Per anni, gli scienziati hanno cercato di sviluppare robot microscopici che possano nuotare attraverso i fluidi corporei e riparare le cellule danneggiate e fare agire i farmaci direttamente sui bersagli; sembrerebbe che un gruppo di ricercatori tedeschi ci sia riuscito.

d

 

Gli scienziati del Max Planck Institute per i sistemi intelligenti in Germania sembrerebbero aver ottenuto il disegno perfetto, in forma di microrganismi così piccoli, da non riuscire quasi ad essere visti ad occhio nudo. Questi micro-robo-scallops, si muovono avanti e indietro attraverso il sangue, i fluidi del bulbo oculare e di altri liquidi all’interno del nostro corpo.

Questi microrganismi sembrerebbero in grado di riparare direttamente le cellule danneggiate senza causare danni alle cellule sane, provate a pensare ad un tumore, lo scopo della chemioterapia è quello di distruggere le cellule tumorali, anche se vengono colpite anche quelle sane provocando spesso gravi conseguenze; inoltre sembrerebbero in grado di indirizzare i farmaci assunti dall’organismo ai bersagli principali senza che questi vengano metabolizzati prima di svolgere la loro azione, ma evitando soprattutto gli effetti collaterali.

I ricercatori che hanno sviluppato questi nuovi sistemi sperano di essere presto contattati da aziende farmaceutiche o aziende che sviluppano tecnologie mediche avanzate; se tutto questo venisse davvero applicato nella medicina e nella scienza sarebbe un grandissimo passo avanti.

Vi mostriamo in seguito un video che vi spiega meglio nei dettagli questi robot microscopici:

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone