UnionPay, banca Cinese di prestigio, ha raggiunto un accordo con Apple, riguardo Apple Pay.

6a0120a5580826970c01bb07ad3b6e970d-800wi

 

Il loro accordo segreto è stato reso pubblico con un comunicato stampa, in cui Apple dichiarava che ha aggiunto UnionPay come possibile opzione di pagamento di debito o carta di credito, su Apple Pay, ed iPhone 6.

In ottobre abbiamo pubblicato un rapporto intitolato “CEO di Apple racconta China News Agency, Apple Pay è la massima priorità, e qualche settimana dopo abbiamo riportato che Alibaba e Apple erano in trattative per formare un’alleanza di pagamento. CEO di Apple Tim Cook è certamente vive fino al suo pubblico l’impegno a fare di Apple paga una priorità assoluta per l’annuncio di oggi. E con il numero totale di UnionPay carte emesse sia in Cina che all’estero superiore a 4,5 miliardi, si potrebbe certamente capire perché questo era una priorità assoluta per ottenere di Apple Pay rapidamente in questo mercato.

L’aggiunta dell’NFC su iPhone 6 è stato necessario per firmare l’accordo originale con la UnionPay, ovviamente per massimizzare i guadagni di Apple.

Ma in Italia quando arriverà? Vi avevamo comunicato che il gruppo Intesa sta collaborando per Apple, per portare a termine questo accordo, e farlo arrivare in Italia, e potete trovare maggiori informazioni in questo link.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone