A causa del continuo crollo del Rublo, in Russia, Apple si è vista costretta a chiudere l’Apple Store Online, questo dimostra il fatto che l’economia russa non sta andando affatto bene.

r

 

Secondo Bloomberg, Apple visto il continuo ribasso della moneta russa, si è vista costretta a chiudere momentaneamente il suo Store Online, bloccandone l’operatività.

Infatti se si prova ad accedere all’Apple Store Online russo, compare la solita scritta “stiamo aggiornando l’apple store – torniamo subito”. Negli ultimi dodici mesi il valore del rublo è crollato di oltre il 50 per cento nei confronti del dollaro, destabilizzando l’economia russa. Apple non è la sola azienda straniera ad avere preso la decisione di non accettare per il momento, la moneta russa che sta perdendo sempre più il suo valore.

Secondo gli studiosi,  il calo della valuta è anche conseguenza delle scelte attuate da molti cittadini russi, in particolare i più ricchi e facoltosi, che hanno spostato all’estero i loro capitali e acquistato utilizzando l’Euro, il dollaro e lo Yen considerate più sicure e stabili.

L’abbandono da parte anche di Apple, non può far altro che peggiorare ulteriormente la situazione economica russa, tra le altre cose il rapporto tra Apple e la Russia è sempre stato molto conflittuale.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone