La sicurezza di Apple è stato sottoposta al microscopio in più di un’occasione negli ultimi tempi, come con le foto rubate delle celebrità, negli scorsi mesi.

screen-shot-2015-01-02-at-14-13-12

Ma a quel tempo, Apple confermò fragilità della loro password e la mancanza della verifica in due passaggi, e con un nuovo hack per iCloud, creato da pochi giorni, sembra che tutte le persone con combinazioni di password molto deboli sono ancora vulnerabili.

L’importanza di usare una password complessa è fondamentale, ma non tutti utilizza ancora un assortimento di caratteri e simboli alfanumerici per comporle, perché non facciamo attenzione a ciò che potrebbe accadere, ovvero il furto dei nostri dati sensibili, come password di conti ecc.

Un nuovo hack per iCloud, che si presenta come un’app legittima, è chiamato ‘IDICT‘, ed è incredibilmente semplice. Prova le 500 combinazioni classiche delle password più diffuse al mondo, e una volta indovinata, vi ruba i dati del vostro account.

Questo programma ci deve far capire l’importanza dell’inserire una password complessa, per mettere al sicuro il nostro pacchetto dati, in questo caso di iCloud, ma la questione è valida per tutti i siti web, app, ecc che si utilizzano.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone