Il nuovo sistema operativo rilasciato dalla Corea del Nord, ha qualcosa di molto familiare, risulta un clone di OS X .

redstar30

 

La nuova versione del sistema operativo controllato dallo Stato della Corea del Nord è stato messo a disposizione del pubblico per la prima volta questa settimana. L’ultima versione (Red Star 2.0) è stata progettata per apparire proprio come Windows, ma per il sequel, Kim Jong Un ha preso ispirazione da Apple e ha completamente ridisegnato il proprio sistema operativo basato su Linux a  proprio come OS X.

Red Star 3.0 è trapelata via torrent pochi giorni fa. Noi non consigliamo di installarlo, ma i ragazzi di The Next Web hanno provato ad istallarlo  ed hanno scoperto i dettagli del sistema operativo praticamente identico ad OS X.
Tutto risulta identico: barre dei menu, impostazioni, icone, cartelle, come potete vedere dalle foto mostrate in seguito:

r

 

rr

 

Sulla sinistra potete vedere OS X sulla destra RED STAR, come potete vedere sono davvero identici.

Will Scott, un esperto americano che ha insegnato informatica in Corea del Nord, dice la maggior parte degli utenti finali nel paese utilizzano Windows XP e un po ‘di Windows 7, ma il clone Red Star OS X è probabilmente utilizzato più per l’automazione e la committenza.

Per coloro che vogliono provare Red Star, il blog Corea del Nord Tech ha pubblicato una guida su come installarlo all’interno di una macchina virtuale, potete trovare la guida a questo link.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone