Lo Smart Detective che ha ispirato gli odierni smartwatch era un personaggio di una pubblicità degli anni ’60.Immagine

Un bimbo si mette in contatto con un suo amico grazie al suo *** Tracy, Two-Way Wrist Radio in uno spot degli anni ‘6o.

Chester Gould, creatore di vignette, aveva ideato già nel 1946 quelli che noi oggi chiamiamo Smartwatch, per poi fargli fare l’upgrade nel 1960, facendolo diventare un televisore da polso.

Quando per la prima volta il *** Tracy, Two-Way Wrist Radio ha fatto la sua apparizione sulle vignette, immediatamente le persone avevano iniziato ad immaginare una tale ed avanzata tecnologia.

I fatti di cronaca risalenti alla fine del 1940 riportavano delle continue innovazioni tecnologiche, tra cui la transistor technology in sviluppo, ed il Two-Way Wrist Radio, di *** Tracy non poteva assolutamente restare nell’ombra.

Nel 1954 è stato pubblicato su una rivista scientifica un prototipo di “smartwatch”, o meglio, radio indossabile, per dimostrare quanto i transistor aumentassero il segnale.

Sempre negli anni ’60 fu prodotto un *** Tracy, Two-Way Wrist Radio giocattolo , ed il video che a breve seguirà è proprio lo spot promozionale di questo gioco.

Sul bracciale, nulla da dire, altamente indossabile, e, coloro che lo utilizzavano, dovevano legare in vita una cintura con una enorme antenna per poter avere segnale.



Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone