Apple ha inviato una nota alla sezione News e aggiornamenti dei suoi creatori di app, ricordando che, a partire 1 febbraio, tutti i nuovi software iOS 8 presentati all’App Store devono includere il supporto a 64-bit.

64

 

Il richiamo di oggi è il secondo avviso inviato agli sviluppatori prima della migrazione pianificata di Apple per un completo 64-bit App Store. La società ha annunciato i requisiti a 64 bit per iOS 8 nel mese di ottobre.

Gli sviluppatori che desiderano aggiornare le applicazioni esistenti hanno tempo fino al 1 giugno 2015, per costruire app 64 bit e iOS 8 supporto SDK.

Quando iPhone 5s ha debuttato nel 2013 portando la A7 SoC, Apple è diventata la prima azienda a fornire capacità di elaborazione a 64 bit in un dispositivo mobile mainstream, una caratteristica ampiamente liquidata come inutili dall’industria nel suo complesso. Dopo un breve periodo di negazione, e una dichiarazione glib da Qualcomm, i produttori di chip hanno modificato le tabelle di marcia hardware mobile per regolare al rollout aggressivo di Apple.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone