L’US Patent and Trademark Office ha concesso un brevetto ad Apple per un accessorio di gioco iPhone che consiste in un controller ed una tastiera.

11675-4784-150127-Game-l

 

Il brevetto è il No. 8.939.838 per un “accessorio per giocare con un dispositivo elettronico portatile,” è stato presentato più di sei anni fa, subito dopo che l’iPhone 3G è stato annunciato, e descrive un pezzo di hardware di gioco progettato esclusivamente per l’utilizzo con un portatile o lettore multimediale portatile, come l’iPod.

Secondo il documento, Apple ha riconosciuto il potenziale non sfruttato di gioco di iPhone. La maggior parte dei giochi di prima e seconda generazione hanno approfittato dello schermo multitouch di iPhone, ma Apple rileva che i metodi di controllo su schermo spesso interrompono la vista di un giocatore.

vv

 

Per risolvere questo problema ecco rispuntare un brevetto di Apple che consiste in un dispositivo aggiuntivo con pad direzionale, joystick, pulsanti di azione e molto altro. Tutti i comandi più importanti sono posizionati intorno ad una cavità centrale che funge da dock per iPhone, posizionato in orizzontale o verticale, che scorre, scatta o altrimenti si blocca.

Una volta montato l’accessorio, l’iPhone diventa essenzialmente parte di un sistema portatile più grande completo con più D-pad o joystick, pulsanti di azione con tutte le funzioni, feedback “rumble” e altre sottigliezze. Apple ha sottolineato che il controller non può richiedere una connessione cablata e può invece comunicare con un iPhone in modalità wireless, eliminando la necessità di connettori ingombranti.

Il brevetto prevede anche per il gioco multiplayer wireless con altri giocatori che utilizzano accessori simile, come molte console di gioco portatili, l’installazione di point-to-point o la connettività ad-hoc istituito tramite Wi-Fi o Bluetooth, così come le possibilità per il gioco online.

vvv

 

È interessante notare che, un’altra implementazione dell’invenzione delinea un attacco a scatto con tastiera fisica, proprio come la tastiera Bluetooth Typo introdotto nel 2014. Nel brevetto, Apple fa notare che la tastiera virtuale di iPhone mangia una grande porzione di bene immobile dello schermo, anche se questo problema è stato in qualche modo annullato con l’aumento delle dimensioni del display.

vvvv

 

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone