Avete mai sognato di controllare a gesti il vostro Mac? Sarà possibile tramite un’applicazione.

mac-gesture-kinect

Questa pratica applicazione per Mac consente di controllare i contenuti multimediali, utilizzando delle gesture simili a quelle del Kinect, come fonte ricettiva dei gesti.

I controlli di riconoscimento gestuale sono stati resi popolari dal Kinect di Microsoft per Xbox, ma anche su piattaforme Windows. Quest’ultimo però non è riuscito mai ad avere il successo che tali tecnologie meritano. In modo simile al Kinect, l’app in questione per Mac, ControlAir, richiede un approccio più conveniente per l’utente, senza dover acquistare aggeggi strani a parte: semplicemente utilizzando la fotocamera integrata iSight di un Mac moderno.

L’applicazione può carpire una serie di gesti per richiedere azioni relative e mirate, in una varietà di applicazioni, con la caratteristica di essere estremamente utile quando si è ad una certa distanza dal proprio Mac, o quando un MacBook è collegato ad un televisore per la visione di un film.

apple-mac-gesture-kinect

 

ControlAir sarà alla ricerca di un dito per tenerne traccia con la fotocamera integrata iSight del Mac. Così, per esempio, quando si alza il dito e si poggia sulle labbra, sarete letteralmente captati dalla fotocamere, e ovviamente dal programma, e verrà automaticamente attivato il comando muto sul vostro Mac. Altri controlli sono ad esempio variare il volume, play, pausa, saltare, e il riavvolgimento o avanzamento veloce di un brano, fornendo un controllo completo del vostro Mac in lontananza. Una volta alzato il dito, appariranno una serie di controlli sullo schermo, e muovendo il dito verso destra o sinistra, vi sposterete tra i controlli elencati. Abbassando il dito si attiverà tale controllo selezionato.

38

 

Lo sviluppatore, ha consigliato agli utenti di mantenere una distanza di 1/5 metri dal Mac, per il riconoscimento dei gesti in modo ottimale. Applicazioni multimediali popolari come QuickTime Player, Rdio, Spotify, VLC, e VOX sono attualmente supportate da ControlAir, e ovviamente anche iTunes. Gli sviluppatori promettono degli aggiornamenti, dove includeranno molte più applicazioni in futuro.

Se volete provare questa fantastica applicazione, potete farlo adesso gratuitamente su Mac AppStore da questo link.

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone