Dal debutto di App Store nel 2008, le applicazioni non sono mai state più grandi di 2 GB. Ma da oggi tutto cambia le app possono raggiungere i 4 GB di dimensione.

1

 

Apple ha comunicato agli sviluppatori di terze parti che possono ora inviare applicazioni che hanno una dimensione massima di 4 GB. La variazione riflette le esigenze di determinate applicazioni, ovvero i giochi, i file di grande dimensione sottolineano come iOS stia diventando una piattaforma più matura.

Gli sviluppatori possono ora includere “più mezzi di comunicazione nella loro presentazione e fornire una più completa esperienza utente, ricca”, secondo Apple. I 100MB massimi di download da rete cellulare è ancora in vigore. Ma sotto WiFi, le applicazioni possono ora raggiungere il doppio delle dimensioni.
Con questa novità introdotta da Apple, viene sottolineato ancora una volta il fatto del quasi abbandono dei modelli iPhone ed iPad da 16 Gb. Inoltre visto le grandi potenzialità dello schermo più grande di iPhone 6 Plus e la possibilità dell’arrivo di un iPad Pro da 12 pollici in un prossimo futuro, ha senso che le applicazioni diventino sempre più ricche e potenti e quindi più grandi.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone