Apple ha depositato oggi un nuovo brevetto, che prevede l’inserimento di 3 nuovi sensori per la fotocamera di iPhone, utili a migliorare le foto al buio.

12262-5949-150324-Splitter-l

Apple è stata a volte criticata, per la sua decisione di inserire un’ennesima volta, un sensore da 8 megapixel per gli ultimi quattro modelli di iPhone, ma un nuovo brevetto suggerisce appunto una nuova tecnologia, che prevede l’aggiunta di un nuovo modulo rivoluzionario, composto da tre sensori, che potrebbe migliorare le prestazioni di scarsa luminosità e accuratezza dei colori.

Intitolato “Fotocamera digitale con splitter per la luce”, il brevetto è stato concesso dall’US Patent and Trademark Office, questa settimana dopo la sua presentazione nel 2011.

I dettagli parlano di un sistema di telecamere unico al mondo, che utilizza tre diversi sensori per creare un modulo con base prismatica.

Configurazioni simili si trovano tipicamente in videocamere professionali e moderne, che dividono la luce in tre lunghezze d’onda, o colori rossi, verde e blu, con un sistema di prismi. I tre lunghezze d’onda vengono poi raccolti da sensori di immagini dedicate.

Utilizzando tre sensori, al posto del classico singolo sensore, l’obiettivo permette di catturare in modo più accurato la luce ed eliminare l’effetto “oscillazione”, visto spesso con i sensori CMOS degli smartphone di oggi. Essi possono infatti migliorare le prestazioni di scarsa illuminazione e il bilanciamento dei colori.

Potrebbe essere una novità del prossimo iPhone 6S? È risaputo che Apple negli anni, ha puntato molto sulle novità fotografiche, per quanto riguarda gli iPhone con la classica lettera S, e quindi potrebbe essere, in una percentuale comunque minima, una possibile novità molto importante per il mondo Apple.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone