Apple si posiziona al 5° posto nella classifica Fortune 500; la classifica annuale che classifica le aziende statunitensi per fatturato, questa volta per l’anno fiscale 2014.

Apple si posiziona al 5° posto nella classifica Fortune 500

 

Apple si posiziona al 5° posto nella classifica Fortune 500; la società mantiene la sua stessa posizione dello scorso anno dietro a Berkshire Hathaway (n. 4), Chevron (senza . 3), Exxon Mobil (n ° 2)., e Wal-Mart Stores (n. 1).

Mentre Apple si attesta al quinto posto per le entrate, Fortune osserva che “vanta sia i maggiori profitti di qualsiasi azienda della lista (39,5 miliardi dollari) che il valore di mercato più elevato (più di $ 700 miliardi).”

Dopo un inizio accidentato al 2014, le azioni Apple hanno concluso l’anno in crescita del 40%, con l’aggiunta di circa 200.000 milioni di dollari al valore di mercato della società. Il successo degli ultimi prodotti lanciati, ha sicuramente contribuito a rivitalizzare la crescita dei ricavi: Oltre a svelare nuove categorie come Apple Pay e Apple Watch, l’azienda ha lanciato l’iPhone 6, con vendite record di 10 milioni di unità nei primi tre giorni. Come ha recentemente detto il CEO Tim Cook agli investitori: “E’ difficile trovare qualcosa nei numeri che non piace”.

Altre tech nella lista di quest’anno includono AT & T (n. 12), Verizon (n. 15), HP (n. 19), IBM (n. 24), Amazon (n. 29), Microsoft (n. 31) e Google (n. 40).

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone