Come già vi avevamo preannunciato, Apple Pay da oggi è disponibile nel Regno Unito, primo Paese al di fuori degli Stati Uniti in cui il servizio Apple è disponibile.

Apple Pay è disponibile nel Regno Unito!

 

Apple Pay è finalmente disponibile nel Regno Unito. Il servizio lanciato nel paese con il sostegno di oltre 250.000 punti vendita, tra cui Waitrose e Transport for London sulle proprie reti di trasporto. Attualmente, 8 banche U.K. supportano Apple Pay. Le banche sono American Express, First Direct, HSBC, Nationwide, NatWest, Royal Bank of Scotland, Santander e Ulster Bank. In particolare manca nell’elenco Barclays, che si dice di essere ancora in trattative con Apple per supportare la piattaforma.

Apple ha lanciato Apple Pay negli Stati Uniti lo scorso ottobre e il rollout per il Regno Unito è stato annunciato il mese scorso alla  WWDC. Abbiamo riportato esclusivamente all’inizio di questo mese che il servizio sarebbe stato lanciato il 14 luglio.

Per chi non conosce il servizio, Apple Pay è un servizio di pagamento contactless che Apple spera sostituirà il portafoglio come utilizzo, permettendo di effettuare i pagamenti semplicemente con i vostri dispositivi. Il servizio è compatibile con l’iPhone 6, iPhone 6 Plus ed Apple Watch, sfruttando le impronte digitali e la tecnologia NFC.
250.000 località del Regno Unito attualmente supportano Apple Pay e questo numero continuerà probabilmente a crescere con il passare del tempo. Ecco coloro che accetteranno i pagamenti tramite Apple Pay:

Lidl
M&S
Post Office
Liberty
McDonalds
Boots
Costa
Waitrose
Pret
BP
Subway
Wagamama
Spar
KFC
Nando’s
New Look
Starbucks
Dune
JD Sports

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone