iPhone 6s blocca l’ascolto del comando vocale “Hey Siri” quando il telefono è in tasca o è poggiato a faccia in giù su di una superficie. Hey Siri spento tasca

Come chiaramente spiegato da Apple durante il Keynote di presentazione dei nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus, il nuovo co-processore M9, adesso integrato su A9, migliora le performance e l’autonomia dei telefoni garantendo così la possibilità di mantenere i nuovi smartphone sempre in ascolto del comando vocale “Hey Siri”, che serve appunto a richiamare l’assisente virtuale in qualsiasi momento. Anche se, per risparmiare ulteriormente batteria, le affermazioni di Apple non sono del tutto esatte. Se infatti il telefono si trova in tasca oppure appoggiato su una superficie (come un tavolo) con il display rivolto verso il basso, il comando Hey Siri non funzionerà. Molto probabilmete il sensore di prossimità, già abilitato in iOS 9 per spegnere lo schermo del telefono, viene utilizzato anche per gestire l’attivazione o la disattivazione temporanea delle funzioni di ascolto del comando vocale “Hey Siri”, tutto a vantaggio ancora una volta del risparmio energetico e dell’autonomia. Se invece l’iPhone è in tasca, difficilmente l’ utente vorrà interagire con Siri in quanto altoparlante e microfono sono ovattati dalle tasche e anche in questo caso il comando vocale verrà disattivato. Se volete invece utilizzare le funzionalità di interazione senza mani dei nuovi iPhone, dovrete poggiarli sempre a schermo in su.

[via]

 

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone