Cosa è disposta a fare la gente pur di avere un iPhone? Davvero di tutto, addirittura vendere il figlio.

Vende il figlio per potere comprare un iPhone

La gente pur di potere avere tra le mani un iPhone è davvero disposta a fare di tutto, ad esempio? Vendere il proprio figlio.

Il tutto è accaduto in una città della Cina, i protagonisti due giovani ragazzi che vivono nella povertà e nel degrado più totale, Duan e la sua fidanzata Xiao Mei, nomi di fantasia.

Girando per internet il ragazzo ha pensato bene di proporre il figlio in cambio di soldi, per fare? Semplice comprare un iPhone ed una motocicletta.

Il giovane ha persino trovato un acquirente disposto a pagare 3300€ per il piccolo che avrebbe regalato alla sorella.

Per fortuna la polizia ha scoperto subito la trattativa che era in corso ed ha impedito la vendita del povero bambino, provvedendo immediatamente all’arresto di entrambi i genitori.

Al padre sono stati assegnati tre anni e mezzo di carcere, alla madre, due anni e mezzo con la libertà condizionale per assistere i genitori che sono ambedue disabili.

In Cina purtroppo fatti come questi succedono tutti i giorni, la polizia infatti ormai è abituata a queste vicende; soprattutto nelle zone più degradanti del Paese spesso vengono venduti o rapiti bambini per avere in cambio dei soldi.

La cosa ancora più strana è che il bambino è stato ora affidato alla sorella dell’uomo che ha contrattato con il giovane genitore, in quanto il giudice ha concluso che i genitori non sarebbero stati in grado di accudire il neonato.

Davvero una storia assurda non credete? Mettere in vendita il proprio figlio per un iPhone.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone