Nuove statistiche rivelano che iPhone in una giornata viene sbloccato circa 80 volte e l’89% degli utenti per farlo utilizza il Touch ID.

Touch ID: gli utenti iPhone lo amano!

Apple durante una conferenza stampa ha rivelato che gli utenti iPhone lo sbloccano circa 80 volte al giorno e l’89% delle persone per farlo usa Touch ID.

Il Touch ID su iPhone è stato introdotto per la prima volta nel 2013 per rendere più sicuri dispositivi e utenti con iPhone 5s ed è stata una grandissima novità. Se l’impronta digitale non corrisponde con quella registrata il dispositivo non si sblocca e nel caso degli acquisti non vengono abilitati.

Dopo iPhone 5s Touch ID è sempre stato integrato in tutti i dispostitivi anche  in iPad Air 2 ed  in seguito in iPad Mini 3.

Touch ID elimina la scomodità del blocco con codice, non sostituendolo, ma permettendo di accedere in sicurezza al dispositivo anche quando occorre farlo in modo veloce.

Il dispositivo si blocca ogni volta che va in standby e per riattivarlo è necessaria un’impronta digitale o in alternativa il codice d’accesso.

La tecnologia è in gradi di riconoscere fino a cinque impronte digitali diverse, si può provare ad inserire l’impronta digitale per sbloccare il dispositivo fino a 5 volte, se poi l’impronta non viene riconosciuta sarà obbligatorio inserire il codice.

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone