Una ragazza, qualche giorno fa, ha creato una live su Periscope, togliendosi la vita in diretta, davanti a tutti i suoi seguaci.

Periscope logo

Non vorremmo riportare questa notizia, ma per farvi notare quanto il web possa essere assurdamente stupido, vi parliamo di questa povera ragazza di 19 anni, proveniente da Arpajon, in Francia.

La polizia sta indagando sulla sua morte, che è stata davvero straziante: la ragazza si è gettata davanti ad un treno in corsa, mentre era appunto in diretta su Periscope, proprio ieri.

Il video è stato rimosso dal Social Network live, mail New York Times riporta, che alcuni frammenti sono ancora in giro su YouTube. La ragazza appare su un divano, parlando con gli spettatori in un modo del tutto “sobrio”, esponendo però a tutti i suoi piani. Gli utenti che la seguivano, commentavano con frasi tipo: “Stiamo aspettando”. La polizia ha anche riferito, che la ragazza ha inviato un messaggio di testo ad uno dei suoi parenti, pochi minuti prima della sua morte, affermando pubblicamente le sue intenzioni. Non è chiaro se gli utenti che la seguivano in diretta, hanno chiamato la polizia o meno, ma alcuni l’hanno incitata a procedere.

Fin dalla sua uscita, l’applicazione Periscope, di cui è proprietaria Twitter, è stata utilizzata per trasmettere live streaming di vario genere. Addirittura per commettere dei furti, o azioni illecite. Questa è soltanto una delle tante assurdità che il mondo del web non deve tollerare.

Non sappiamo ovviamente, se la ragazza avesse dei problemi in famiglia o altro, e sicuramente non ci permettiamo di giudicare la sua scelta nel togliersi la vita. L’unica cazzata, se permettete la parolaccia, è stato farlo sul web, incitata da persone che dovrebbero solamente essere rinchiuse.

Psicologicamente, se vogliamo commettere un’azione illecita, verso noi stessi o verso altri, essere incitati da una “folla” sul web, spinge a commettere tali azioni.

Speriamo che questi episodi non accadano più, anche perché aveva soli 19 anni…

 

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone