La storia del Samsung Galaxy Note 7, continua imperterrita a fare il giro del mondo, contando ancora 1 milione di persone in pericolo.

Galaxy Note 7, Samsung, Esplosione

Il Galaxy Note 7 ha danneggiato decine e cedine di persone, causando forse anche centinaia di migliaia di dollari di danni a beni degli utenti possessori. Alcuni modelli hanno bruciato mobili, pavimenti, automobili e persino una casa. Lo smartphone è stato ufficialmente richiamato dall’azienda Coreana, che ha interrotto la produzione, anche se con mesi di ritardo, intimando  i proprietari a spegnere immediatamente il dispositivo, e a riportarlo ad un rivenditore locale autorizzato. Questo è il problema più serio, che uno smartphone abbia causato nella storia mondiale. Nessuno si aspetta che il proprio telefonino, comodamente in ricarica su un mobile, o addirittura semplicemente in tasca, esploda da un momento all’altro, ed è per questo che ha causato così tanti danni e preoccupazione.

Samsung ha certamente fatto alcuni errori, lungo il faticoso percorso di produzione. La società è stata presumibilmente lenta nel ripagare i danni causati dai loro smartphone, ed una persona sostiene di aver subito una tentata corruzione, per cercare di far tacere l’utente indignato. Attualmente però, i rimborsi completi sono a disposizione di tutti coloro che faranno richiesta di restituzione del prodotto. Secondo un nuovo rapporto fuori della Corea del Sud, tuttavia, più di un milione di persone stanno ancora utilizzando il Galaxy Note 7, nonostante tutti gli avvertimenti, e diverse notifiche inviate in automatico sui dispositivi.

Il quotidiano Coreano chiamato JoongAng, riporta che in Corea del Sud in particolare, molti utenti hanno rifiutato di restituire i loro Note 7, perché a loro piace tanto lo smartphone. Molti di loro inoltre, hanno riferito che il processo di ritorno o di scambio del prodotto, è troppo macchinoso, e quindi una seccatura da affrontare.

 

Cosa succederà a quegli smartphone ancora nelle mani degli acquirenti? Esploderanno? Causeranno feriti?

Vi ricordiamo che AppleZein.net, come ogni anno, trasmetterà la diretta esclusiva video, interamente tradotta in lingua italiana. NON sarà un live blog di immagini, ma un vero e proprio video, dove vedremo sul palco proprio Tim Cook, e tutti i nuovi prodotti presentati.

Potrete seguire l’evento il 27 Ottobre, dalle ore 18:15 italiane, dal sito live.applezein.net, o direttamente dalla nostra applicazione, scaricabile da questo link.

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone