Samsung sta per rilasciare un nuovo aggiornamento per il Galaxy Note 7, in modo tale da rendere inutilizzabili gli esemplari rimasti in giro.

Samsung Galaxy Note 7

Adesso è ufficiale! Samsung renderà inutilizzabili, le restante unità del Galaxy Note 7 negli Stati Uniti, grazie ad un prossimo aggiornamento obbligatorio, che intaccherà tutti coloro che non hanno ancore restituito lo smartphone esplosivo. Infatti, proprio oggi, la società ha confermato che prevede di rilasciare un aggiornamento il 19 dicembre, che verrà distribuito da tutti gli operatori mobile principali USA, entro 30 giorni complessivi.

Ma cosa farà quest’aggiornamento? Impedirà la ricarica del dispositivo, inibendone ogni funzionalità, che permetterà di mettere in sicurezza gli utenti ancora ignari del possibile pericolo.

Questo blocco finale, sembrerebbe l’ultimo sforzo di Samsung, utile a porre fine alla vita di questo smartphone nato e morto davvero male.

Pe fortuna della casa Coreana, il 93% dei Note 7 venditi negli Stati Uniti, sono stati richiamati e restituiti, ma rimangono ancora, circa 133.000 smartphone dispersi, del quale non si ha traccia.

Con questo aggiornamento finale, uccideranno il restante 7%, per porre fine a questa storia.

Facci sapere la tua! Commenta qui sotto! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone