Ecco tutte le novità, all’interno di in un unico articolo, della nuova versione disponibile solo per sviluppatori, di iOS 11 Beta 1.

iOS 11 Beta 1, Novità

Novità Video

Novità Testuali
  1. La nuova build è la versione alfanumerica 15A5278f;
  2. La mia applicazione iAppZein risulta essere pienamente compatibile con questa nuova versione software (Vi ricordo che vi tengo SEMPRE informati anche sulla compatibilità della mia app, con ogni singola versione software che viene rilasciata);
  3. Non si può ancora fare un calcolo medio della durata batteria, perché si parla della prima versione software;
  4. Le prestazioni di questa nuova versione beta sembrerebbero essere diminuite, rispetto alla versione precedente disponibile, con un single-core di 3448 punti, ed un multi-core di 5853 punti;
  5. Lo spazio che l’installazione del software prende è aumentato di circa 600MB, rispetto al precedente aggiornamento;
  6. Aggiornato il software operatore interno, che con TIM arriva alla versione 28.5.3;
  7. Le statistiche CPU di questa versione software, ovvero del processore grafico, sono superiori rispetto a quelle che trovavamo nella beta precedente, con 12888 punti;
  8. Il software mi ha permesso di installare questa nuova beta, anche se non avevo il 50% di batteria residua;
  9. Durante l’installazione c’è stato un surriscaldamento decisamente anomalo, che ha portato iPhone 7 Plus a temperature elevatissime;
  10. Su iPhone 7 Plus il software pesa 2,01GB;
  11. Nuovo Control Center completamente rinnovato, con la possibilità di inserire tantissimi Toggle, tra cui anche quello dei Dati Cellulare… FINALMENTE. Inoltre, è possibile estendere quasi ogni sezione tramite il 3D Touch;
  12. Sempre tramite il Control Center, adesso è possibile utilizzare la funzione di Registrazione, che crea un video di ciò che facciamo all’interno del nostro iPhone, per poi inviarci una notifica una volta stoppata;
  13. Modificati i simboli del segnale operatore, che tornano ad essere lineette, e non più pallini;
  14. Grafica leggermente modificata anche dell’icona Batteria;
  15. Rimossi i nomi delle applicazioni nella barra Dock, proprio come sulla versione di iOS 11 per iPad Pro, che consente di avere un Dock in stile MacOS;
  16. Ecco il nuovo Dock in stile MacOS per iPad Pro;
  17. Nuovo Multitasking per iPad Pro, che adesso risulta essere più in stile MacOS anch’esso;
  18. Nuova grafica anche per le Impostazioni, che adesso sono in stile app Musica, con una nuova sezione dedicata al completamento della configurazione di iPhone;
  19. La configurazione che sembrerebbe essere “obbligatoria” per Apple, è l’abilitazione di Apple Pay;
  20. Nuova icona di Siri all’interno delle impostazioni;
  21. Nuova sezione Emergency SOS, che ci permette di impostare un numero preferito all’interno dell’app Salute, da chiamare quando siamo nei guai;
  22. Cambiata la schermata di sblocco con codice, che adesso si carica con pallini animati, con uno stile diverso;
  23. Nuove animazioni di sistema inserite, che permettono una fluidità maggiore passando da un’app all’altra velocemente;
  24. Cambia leggermente la sezione notifiche, che adesso si chiede se vogliamo visualizzare le notifiche temporaneamente o permanentemente;
  25. Il Centro Notifiche si trasforma, diventando una sorta di schermata di blocco sempre richiamabile dall’alto, dove possiamo anche inserire dei Widget, come ad esempio quello dell’app Musica per ascoltare i brani dalla schermata di blocco, ma non è possibile chiudere velocemente tutte le notifiche come una volta. Inoltre, è possibile visualizzare anche le notifiche importanti dei giorni precedenti, semplicemente facendo uno swipe verso l’alto;
  26. Nuovo sfondo estivo aggiunto;
  27. Nuova schermata in stile iTunes per lo spazio residuo su iPhone, che elenca anche quanto consuma ogni singola applicazione, con dettagli annessi reperibili. Inoltre, il sistema ci da dei consigli su come ottimizzare lo spazio, permettendoci di abilitare una nuova funzione che cancella vecchie app in automatico, se non usate per tanto tempo;
  28. Nuova grafica anche per le caselle mail, che adesso hanno un aspetto più bombato durante l’utilizzo;
  29. Nuova grafica e nuove sezioni per App Store, che cambia anche icona, ed aggiunge una barra menù a 5 icone;
  30. Anche iTunes Store cambia la sua icona, ma non cambia ancora la sua grafica interna;
  31. Anche l’icona dell’app Calcolatrice cambia, e cambia anche al suo interno, inserendo pulsanti ondi e non più quadrati;
  32. Arriva la nuova applicazione File, che permette di sincronizzare documenti e cartelle tramite iCloud Drive, in modo da avere sempre a portata di mano tutto su ogni prodotto Apple;
  33. All’interno della Impostazioni dell’app Fotocamera, sono state aggiunge le impostazioni inerenti alla compressione delle foto e dei video, grazie al nuovo codec H.264, che rimpicciolisce i file ma lascia la qualità intatta;
  34. Siri adesso è in grado di imparare da ogni nostra azioni all’interno delle app, e dando il consenso, possiamo sfruttare dei suoi suggerimenti utili e quotidiani;
  35. Adesso è possibile scattare Live Photo durante una chiamata FaceTime, catturando ogni singolo momento importante;
  36. iOS 11 crea in automatico dei mini video chiamati Ricordi, proprio come faceva già su iOS 10, ma lo fa in maniera più intelligente, riconoscendo anche animali, oggetti, festività, compleanni, anniversari, sport ecc, creando dei Ricordi appositi;
  37. È anche possibile modificare le Live Photo, per poterle far diventare dei Loop in stile Instagram Boomerang;
  38. Gli iMessage si salvano su iCloud da oggi, ma la funzione è attualmente disabilitata;
  39. Nuova barra rapida per le applicazioni su iMessage, utile ad inviare Stickers, posizione sulle mappe e tanto altro, che si ingrandisce quando ci passiamo sopra con il dito;
  40. Due nuovi effetti schermo, Eco e Riflettore;
  41. Disponibile la funzione Nascondi Avvisi su iMessage, con colorazione diversa;
  42. Siri presenta una nuova icona, con annessa grafica interna;
  43. Inoltre, adesso Siri ha una voce molto più naturale, sia in versione femminile che maschile;
  44. Adesso è possibili abilitare ma modalità HDR ed il Flash LED su iPhone 7 Plus, mentre utilizza la modalità Ritratto/Portrait;
  45. La nuova animazione di sblocco verticale, permette al TouchID di essere veramente fulmineo;
  46. Acquistare un app adesso è simile ad Apple Pay, con una schermata che non possiamo mostrarvi perché viene rimossa per sicurezza, proprio quando eseguiamo lo screenshot;
  47. L’app telefono cambia anch’essa grafica, seguendo lo stile delle altre app aggiornate da Apple, con i nomi ed i numeri in grassetto;
  48. Quando si effettua un classico ScreenShot, adesso la schermata verrà rimpicciolita nell’angolo in basso a sinistra, dandoci la possibilità di modificare manualmente lo Screen. Da precisare, che anche se appare la mini schermata in basso, è possibile effettuare screen in rapida successione, senza la paura che la miniatura appaia in altri screen;
  49. Rinnovata anche la grafica dell’applicazione Podcast, sulla quale Apple conta molto;
  50. Adesso è possibile spostare più icone contemporaneamente, tenendo premuto su una delle icona da spostare, e con un altro dito selezionando singolarmente con un tap le altre, facendole raggruppare per poi rilasciarle;
  51. Introdotta la funzione Spegni, che si trova alla fine della schermata Impostazioni/Generali;
  52. AirDrop non è più presente all’interno del centro di controllo;
  53. Lineamenti del multitasking leggermente ridisegnati;
  54. Nuova forma dei tasti per l’inserimento del codice di sicurezza iPhone;
  55. L’app Foto adesso supporta le GIF animate, creando un album proprio;
  56. AirPlay 2 permette di riprodurre diversa musica, su diversi speaker;
  57. Introdotta la funzione Non Disturbare in Auto, che non ci permette di ricevere notifiche mentre guidiamo, e se dovessimo inviare un messaggio, ci segnalerà che stiamo commettendo un’infrazione del codice stradale. Il tutto grazie al GPS, al 4G, al WiFi ed al Giroscopio;
  58. Mappe è stata rinnovata in una funzione molto bella, che permette il riconoscimento dettagliato dell’interno di centri commerciali, o aeroporti, ma la funzione non è disponibile in Italia;
  59. Il player video integrato su iOS, è stato modificato esteticamente;
  60. Introdotta la possibilità di utilizzare la tastiera iPhone 7 Plus con una sola mano, spostandola a destra o a sinistra;
  61. Nuova funzione all’interno delle Accessibilità, che inverte le colorazioni per i daltonici;
  62. Anche l’app Note è stata rinnovata graficamente, inserendo anche una barra completa per prendere appunti a mano, in grado di riconoscere il tasto appunto a mano, in testo virtuale. Inserita anche la funzione Tabella;
  63. Anche Safari ha una nuova grafica, con uno scorrimento velocizzato dello scroll delle pagine;
  64. Adesso, le notifiche push con email Gmail tornano a funzionare correttamente;
  65. Rimosso il supporto alle applicazioni a 32 bit, che neanche si avviano più con il nuovo aggiornamento;
  66. Quando qualcuno fa richiesta della password di una rete WiFi, ad esempio quella all’interno di casa tua, con iOS 11 sarà possibile inviargliela senza il mini sforzo. Ovviamente, dovrà avere la vostra stessa versione software installata;
  67. Scrivi a Siri è una nuova funzione di Accessibilità, che ci permette di poter scrivere nella schermata di Siri, senza dover prima parlare obbligatoriamente. Se vi trovate in un luogo pubblico, e non volete far brutta figura parlando a voce alta da soli, potrete utilizzare questa funzione, che trovate su Impostazioni/Generali/Accessibilità/Siri;
  68. Da oggi non serviranno più app di terze parti, perché per leggere i codici QR, ci basterà aprile l’app fotocamera, inquadrare, e una notifica ci rimanderà all’interno di Safari;
  69. iMessage Business Chat, ancora non resa disponibile da Apple, permetterà alle aziende di comunicare con i propri clienti, semplicemente con un messaggio in tempo reale;
  70. Rimossa l’integrazione con i Social Network. Non sarà più possibile collegare i social sulle Impostazioni di sistema, ma solo dalle singole applicazioni;
  71. Nuova colorazione per il pulsante Interrompi della Ritarda;
  72. Nuovi pulsanti Riproduci e Casuale sull’app Musica;
  73. Ora è possibile disabilitare la localizzazione, anche per le applicazioni che richiedono una perenne connessioni localizzata del GPS, e selezionare se utilizzarla quando l’app è in uso;
  74. Durante la riproduzione del nuovo player video, la barra per alzare in volume non ostacola più la visuale al centro dello schermo, ma appare in alto a destra in formato ridotto e minimale;
  75. Nuovi colori per i dettagli della Lockscreen, che adesso ha un colore predominante, ovvero il bianco, e non più il grigio slavato;
  76. Nella sezione Time dell’app Orologio, sono stati aggiunti i secondi;
  77. Adesso è possibile mettere in stop il caricamento delle immagini sullo Streaming Foto;
  78. Aggiunto il supporto al formato Audio FLAC;
  79. Funzione DeviceCheck che permette agli sviluppatori di tenere traccia dei nostri dati, qualora dovessimo ripristinare il nostro iPhone, senza però violare la nostra privacy;
  80. È possibile inviare piccole somme di denaro tramite iMessage, grazie alla funzione Apple Pay;
  81. È possibile selezionare degli screen o delle immagini, per poi inviarle al proprio Apple Watch, creando degli sfondi da utilizzare;
  82. La sezione Cronologia all’interno di Safari, è stata spostata, ed ora possiede un tab tutto suo;
  83. Tastiera muti funzione su iPad Pro, che se switchi verso il basso con il dito, attiva e preme la seconda funzione impostata sul tasto;
  84. Adesso è possibile abilitare la Risposta Automatica delle chiamate, scegliendo i secondi da far passare, prima che iOS risponda automaticamente;
  85. Il riempimento automatico delle password adesso non funziona solo su Safari, ma anche all’interno di ogni applicazione;
  86. Attivare il WiFi non è mai stato così rapido;
  87. Adesso è possibile scansionare i documenti tramite l’app Note;
  88. Rinnovato completamente l’Assistive Touch;
  89. Cambiata le tipologia di vibrazione quando viene messo in carica iPhone;
  90. Adesso è possibile impostare uno sfondo dinamico o live, anche quando si ha il Risparmio Energetico attivo;
  91. Nuovi controlli per le AirPods, che adesso possono essere configurare diversamente dalle Impostazioni/Bluetooth/AirPods del vostro iPhone;
  92. L’applicazione Salute memorizza i dati su iCloud;
  93. L’autenticazione a due fattori è adesso obbligatoria per tutti;
  94. Se scriviamo una nota a mano, lo Spotlight riuscirà a ricercare anche le parole scritte a mano, e non solo quelle digitate tramite tastiera virtuale;
  95. Adesso è possibile trascinare una copia testo sull’app Note (Grazie Mattia);
  96. Adesso è possibile trascinare un link su Safari (Grazie Mattia);
  97. L’app Meteo contiene nuove informazioni aggiuntive sul tempo e non solo;
  98. Nuova configurazione tra iPad ed iPhone, che scambiano dati al primo accesso sl dispositivo;
  99. Quando cancelli un numero di telefono, ma hai ancora messaggi o chiamate salvate, iOS ti suggerisce il possibile nome che aveva prima quel contatto.

Aggiornate periodicamente questa pagina, per restare informati su tutte le novità che vengono scoperte pian piano.

Potete inviarmi segnalazioni inerenti alle novità, tramite la mail mirko@applezein.net, inserendo screenshot o video della presunta novità.

Facci sapere la tua! Commenta sui nostri Social! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il nostro Mercatino: https://goo.gl/Rg65Jm

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguici su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone