AppleZein.net oggi compie ben 8 anni… 8 anni di sacrifici e passione, che vi racconterò brevemente in questo articolo serale.

AppleZein, Compleanno, 8 Anni

Era il lontano 2009, quando ho creato il dominio AppleZein.net… A quel tempo ero solo un ragazzino di quasi 18 anni, che avrei fatto 8 giorni dopo, ovvero il 28 settembre, proprio come fra 8 giorni da oggi, ma ne farà ben 26. Sono passati 8 anni da quel giorno, ma il ricordo è ancora vivo nella mia testa.

La lista per il mio 18° compleanno stava per regalarmi il mio primo iPhone, che avrebbe cambiato il mio modo di vedere le cose, ed il mio futuro. Sto parlando di iPhone 3GS. Si, perché non ho mai acquistato iPhone 3G!

Il modo di utilizzare il primo vero e proprio internet, il modo di mandare mail, di fare le prime foto in mobilità, mi ha cambiato la vita, e tutto grazie a quello smartphone.

Sono cambiate tante cose da quei giorni, perché sono cresciuto e ne ho passate tante, da problemi gravi di salute, a tante delusioni lavorative e non, ma se oggi sono qui è grazie alla mia grande forza di volontà nel superare ogni ostacolo, e grazie soprattutto a tutte le persone che negli anni mi sono state vicine, e che mi hanno seguito con assiduità sul web. Anche un commento, un mi piace, o un semplice tag, mi ha sempre riempito le giornate, trasformando una vita monotona in un vero e proprio sogno.

Ad oggi, con un canale YouTube ormai avviato, ed in continua crescita costante, e con uno dei blog Apple più seguiti di tutta Italia, mi trovo a scrivere questo articolo, ma devo dirvi la verità, trovo parecchie differenze fra il me dell’epoca, ed il me di adesso: intanto nel modo di scrivere, perché penso ormai di aver raggiunto un livello abbastanza buono, rispetto a quando ero ragazzino, e poi nel modo di pensare, perché adesso vedo le cose in maniera diversa da come le vedevo una volta. Vedo la gente in modo diverso. Vedo chi mi segue come una famiglia da mandare avanti, da non lasciare mai sola, e da coltivare giorno dopo giorno.

Ho fatto tanti errori nella mia vita, e uno di questi è stato quello di abbandonare ciò che amo per motivi personali, ovvero questo… Il mio mondo sul web che mi ha dato tante soddisfazioni. Mi ha anche dato parecchie batoste, ma negli anni ho capito che tutto arriva a chi sa aspettare, e ho visto miglioramenti notevoli: visite che hanno cominciato ad essere 100 al giorno, poi 500, poi 1.000, poi 5.000, poi 10.000, poi 20.000 e così via. Video su YouTube che priva attiravano poche centinaia di utenti, e che adesso sono visti da 20/30.000 persone ogni giorno.

Tutto questo per me è frutto di un lavoro che nessuno ha idea di quanto tempo impieghi, e di quanta passione forza di volontà ci voglia. Non si tratta solo di scrivere 5/10/15 articoli al giorno, o di registrare un video ed editarlo ogni giorno, ma di parlare con centinaia di aziende straniere e non ogni settimana, di provare decine e decine di prodotti ogni settimana, ma soprattutto di parlare con migliaia di persone ogni giorno.

Prima neanche ci facevo caso a quanti eravate, perché una decina di utenti non mi cambiavano la giornata, ma adesso siete così tanti, che mi trovo sempre più in difficoltà. Ma sapete che c’è? Ho scelto di essere solo su AppleZein.net e sul canale YouTube per solo un motivo: la passione è la mia, e non di altri che potrebbero lavorare qui con me o al posto mio, il modo di pensare e di vedere le cose è mio, e non di altri che potrebbero cambiarlo, anche se in meglio. Tutto questo è opera mia, e già oggi posso dire a tutti “Hey, si, l’ho fatto io”, immaginate fra 10 anni cosa potrò dire… Chi lo sa! Lo scopriremo solo insieme, giorno dopo giorno, articolo dopo articolo, video dopo video, e commento dopo commento.

Grazie a tutti per esserci sempre stati, e grazie per continuare ad esserci.

PS: scusate se avrà scritto qualcosa male, ma non ho voluto rileggere apposta, perché ho preferito fosse una cosa di getto, e il più naturale possibile.

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone