Secondo quanto riportato dalla fonte di oggi, un cavo Apple originale ma difettoso, ha fatto prendere fuoco la casa di alcune persone.

Cavo Apple, Difettoso, Fuoco, Casa

Una famiglia della Columbia Britannica ha chiesto ad Apple di pagare ben 600.000 dollari, per aiutare a coprire le perdite non assicurate subite da un incendio nella loro fattoria, nell’ottobre 2016, che potrebbe essere divampato a causa di un cavo Apple difettoso utilizzato per caricare un iPhone 6.

L’iPhone in questione è stato lasciato in carica nel loro salotto, come riferisce la CBC. Cathy Finley conferma che stava caricando in modo classico lo smartphone, collegandolo prima di lasciare l’edificio, ed andare a nutrire le capre. Poco poco, ha cominciato a vedere la casa completamente in fiamme.

Tornando velocemente in casa, il fuoco era ormai troppo grande per essere spento manualmente, costringendo la signora Finley ad andare da un vicino per ricevere assistenza immediata.

Ebbene che voi sappiate però, che deve ancora esserci una conferma ufficiale per ciò che ha causato l’incendio, ma i funzionari che hanno indagato sul fatto, hanno trovato il caricabatterie ed il cavo dell’iPhone nei resti dell’edificio. Un rapporto degli inquirenti afferma che “sembrerebbe che il telefono o il caricabatterie generino abbastanza calore per accendere un fuoco”.

La famiglia ha iniziato a costruire una nuova casa sul sito nell’agosto 2017, ma nonostante i lavori per scavare trincee ed estrapolare energia ed acqua, la signora Finley si preoccupa che non ci siano abbastanza risorse finanziarie per completare la costruzione.

Finora, la famiglia ha ricevuto un rimborso assicurativo di 600.000$, ma a quanto pare non copre tutti i costi. Si sostiene che le perdite non assicurate, comprese le perdite di reddito dell’azienda agricola, i costi di costruzione e la mediazione, ammontino a ulteriori 600.000%, che la famiglia vuole che Apple paghi al posto suo, per il difetto del cavo.

La signora Finley ha iniziato a chiedere aiuto ad Apple già nel febbraio 2017, ma afferma di non essere riuscita a raggiungere l’azienda in nessun modo.

Dopo poi essere arrivati direttamente ad Apple, ma non ottenendo nessun risultato, la famiglia si è rivolta al pubblico per cercare di ottenere un risultato soddisfacente, come metodi come petizioni sul sito Change.org ecc.

Apple non ha ancora commentato pubblicamente la questione, ma ha confermato alla CBC di star esaminando la situazione della coppia.

Facci sapere la tua! Commenta sui nostri Social! La tua opinione è importante per noi :)

Non hai ancora la nostra App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al nostro Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il nostro Mercatino: https://goo.gl/Rg65Jm

Seguici su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguici su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguici su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguici su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

[via]

Share.

Comments are closed.

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone