Brian White di Topeka Capital Markets ha eseguito delle analisi secondo le quali, Apple potrebbe raggiungere la quota di 1001$ per azione entro solamente un anno.

Secondo l’analista, il merito di questa crescita esponenziale, sarebbe merito della fiducia delle persone:

Guidata da un portfolio di prodotti innovativi in continua espansione, da una crescente griglia integrata di prodotti, da un’estetica iraggiungibile e un marchio che è in grado di toccare l’anima dei consumatori su tutti i fronti, la febbre di Apple si sta diffondendo come un incendio, e per l’immediato non ravvisiamo la fine del trend. 

La griglia digitale di Apple è difficile da eguagliare, e iCloud non fa altro che rafforzare ulteriormente l’ecosistema. Tuttavia, ad Apple manca ancora un prodotto importante, ovvero una TV con tutti i fronzoli. Riteniamo che tutte le pedine siano già state piazzate per un lancio il prossimo anno; il che si traduce in una bella opportunità in un mercato da 100 miliardi di dollari.

Solo dall’inizio dell’anno, le azioni Apple sono salite del 45% passando dai vecchi 411$ fino allo sfondamento record del muro dei 600$.

[via]

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone