In una recente analisi svolta su iCloud, sembra che Apple sia in grado di accedere a qualsiasi dato o file caricato su iCloud con lo scopo di filtrare i file ritenuti discutibili o che violano copyright.

Queste informazioni sono trapelate dopo alcune interviste di ArsTechnica fatte ad alcuni esperti di sicurezza chiedendo se i dati caricati su iCloud fossero al sicuro o meno. Una fonte ha recentemente dichiarato come Apple possa decrittare qualsiasi contenuto archiviato sui server di iCloud, come confermato anche dal ricercatore Jonathan Zdziarski: “Posso dirti che i termini e condizioni di iCloud sono piuttosto chiari su quali siano le capacità di Apple in merito ad iCloud, e suggeriscono come possa visionare tutti i contenuti”.

Se infatti analizziamo i Termini e le Condizioni di utilizzo di iCloud, possiamo leggere che Apple può prendere visione di tutti i file caricati sulla “nuvola” e ha il potere di filtrarli oppure, se lo ritiene necessario, può anche consegnarli alle autorità competenti.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone