Altre indiscrezioni sembrano affermare che la mela di Cupertino stia rifiutando tutte le applicazioni dell’App Store che utilizzano la modalità di scatto mediante tasto volume +, introdotta in iOS 5; segno probabilmente che in una futura release di iOS qualcosa cambierà.

Diversi sviluppatori hanno cercato, infatti, di aggiornare le proprie applicazioni per renderle compatibili con questa funzione, ma Apple non le ha accettate citando le linee guida dell’App Store: nessuna app può apportare cambiamenti a funzioni di iOS tramite tasti fisici. Famoso fu il caso di Camera+, la quale riuscì a bypassare questo divieto, con conseguente rimozione da App Store, reintegrata solo qualche mese più tardi.

Il CEO di SmugMug, azienda sviluppatrice di “Camera Awesome”, ha affermato che gli sviluppatori hanno ricevuto un avviso da parte di Apple, che chiedeva di rimuovere a funzionalità di scatto che imitasse quella nativa di iOS dato che un futuro aggiornamento del Sistema Operativo avrebbe creato alcuni conflitti.

A quanto pare, Apple ha intenzione di cambiare le cose. Ancora una volta.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone