Durante un recente discorso fatto da Steve Wozniak all’Università del Southern California, il Co-Ceo Apple, ha parlato dei primi anni della Apple con Steve Jobs nel lontano 1970.

Wozniak ha detto agli studenti che l’altro Steve aveva i suoi stessi interessi. Scherzi e computer. “Quando si sta costruendo qualcosa per te stesso, metti tanta enfasi nel rendere così perfetta la cosa che non potrebbe essere migliore”, Wozniak ha spiegato. “Steve Jobs sapeva dove vendere le cose. Non ho mai pensato: Ho appena costruito cose per divertimento. “

Ecco come funzionava tra i “due Steve”. Wozniak aveva in mano la progettazione dei dispositivi, Jobs si sarebbe poi occupato di venderli.

Wozniak ha dichiarato che per creare Apple Computers, ha dovuto fare qualche sacrificio: “Ho venduto il mio bene più prezioso, la mia calcolatrice HP-65. Valeva $500; ho ottenuto solo 250 dollari, perché il ragazzo non si fece vedere con il resto “.

Ha raccontato come ha progettato l’Apple II:

… L’ho disegnato in tre mesi, durante quattro giorni e notti senza sonno. La mente non conosceva più sonno e veglia, era talmente concentrata che non avevo il tempo di pensare al sonno. È davvero difficile dormire quando, durante la notte, ti viene in mente ad una soluzione perfetta per un problema. 

[via]


Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone