Apple II, il primo computer davvero accessibile a tutti, l’inizio della rivoluzione tecnologica descritto dal suo creatore: ecco come Steve Wozniak annuncia al mondo il suo personal computer, l’Apple II. 

L’articolo, pubblicato su una rivista di informatica chiamata “Byte”, in realtà non è una recensione, bensì una semplice descrizione delle caratteristiche hardware e software del prodotto, oggi ci sembrerebbero ridicole: l’Apple II montava un processore con frequenza di 1MHz e solo 4Kb di RAM; ad oggi siamo abituati a processori trenta volte più potenti e RAM di gran lunga più capienti, ma all’epoca questo computer era una vera rivoluzione.
Steve presenta il suo prodotto partendo dalla grafica, orgoglioso del fatto che poteva gestire i colori e una grafica, cosa non comune in quell’anno; poi descrive il linguaggio BASIC, capace di visualizzare un videogioco; si sofferma, inoltre, sulla descrizione di un processore immaginario a 16bit su una macchina con processore a 8bit, che risolve il problema dell’indirizzamento della memoria.

Chi è interessato all’articolo intero puoi visualizzarlo da questo link. Buona lettura!

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone