Oggi 1 Giugno 2012, scade il termine ultimo, per gli sviluppatori che hanno deciso di pubblicare le loro app tramite Mac App Store, per adeguarsi alla Sandbox di Apple.

Dopo tantissimi mesi dove la deadline per il passaggio ed adeguamento alla sandbox era sempre stato posticipato, la deadline, il termine ultimo per adeguarsi alla piattaforma di sicurezza per gli sviluppatori intenzionati a pubblicare le loro app tramite il Mac App Store è scaduta, ed ora ogni programma presente sul gemello dell’App Store per Mac, dovrà adeguarsi alla Sandbox stabilita da Apple.

Per chi non lo sapesse la sandbox, o sandboxing, è una misura di sicurezza molto avanzata che limita l’utilizzo da parte delle applicazioni di alcuni file e impostazioni propri del sistema operativo in uso, al fine di aumentare i livelli di sicurezza; in poche parole tutte le app presenti su Mac App Store dovranno obbligatoriamente da oggi, rispettare una serie di parametri di sicurezza molto rigidi che impediranno lo sviluppo e il diffondersi di malware o trojan attraverso i programmi che installeremo sui nostri Mac; tutti gli sviluppatori dovranno quindi programmare le loro app, in una sorta di recinto controllato, appunto sandbox, al fine di garantire maggior sicurezza ai sistemi con Mac OSX.; tutto questo costringerà molti programmatori, al fine di soddisfare i nuovi requisiti di sicurezza richiesti da Apple,a rinunciare ad alcune funzionalità già implementate nei loro programmi.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone