L’estate è arrivata, e le insidie per il nostro iDevice sono aumentate. Vediamo però come affrontare questo periodo nel migliore dei modi.

Il pericolo numero 1 è rappresentato dal caldo, che ci colpirà inevitabilmente. La temperatura inizia a dare fastidio al nostro dispositivo sopra i 35°, ed è perciò consigliabile non sforzare troppo il processore con temperature maggiori di quella indicata, onde evitare il surriscaldamento dell’iDevice.

Un altro grande pericolo per il nostro dispositivo è invece la spiaggia e il mare. Beh, l’attenzione qui basterebbe ad evitare di fare il bagno con l’iDevice e anche a risparmiargli una caduta nella sabbia, ma siccome la prudenza non è mai troppa, una bella custodia impermeabile non guasterebbe.

Se il dispositivo cade in mare o nella sabbia ce ne accorgiamo, ma come sappiamo se il nostro iDevice è surriscaldato?
L’iDevice smetterà di lavorare e ci mostrerà uno schermo nero con l’ esplicito avviso di lasciarlo raffreddare.

Cosa può succedere se si surriscalda?
Nel peggiore dei casi a risentirne sarà la batteria, che perderà un po’ in durata.

Ecco ora qualche consiglio per evitare il surriscaldamento del proprio dispositivo:

  • Evitare cicli di ricarica con caricatori non originali.
  • Togliere il dispositivo dalla corrente una volta raggiunto il livello massimo di carica.
  • Non sforzare troppo il processore.
  • Non navigare per troppo tempo in internet, specie se il segnale non è ottimo. (ogni 30 minuti lasciarne almeno 7-8          di”riposo”).
  • Evitare qualsiasi custodia non originale, soprattutto quelle che coprono molto l’iDevice.

Dopo questi pochi consigli, non ci resta che augurarvi buone vacanze :)

 

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone