Un giudice degli Stati Uniti, nella giornata di ieri, ha emesso un ingiunzione preliminare nei confronti delle vendite del Samsung Galaxy Tab, che ha dato ad Apple una vittoria legale nei confronti del rivale, sul suolo americano

Il giudice della corte distrettuale americana Lucy Koh, secondo un report della Reuters, ha accolto la richiesta di bloccare le vendite negli Stati Uniti, del tablet marchiato Samsung.

Queste le parole del giudice Koh:

“Samsung ha il diritto di competere, ma non ha il diritto di concorrenza leale inondando il mercato di prodotti contraffatti”

Secondo il report della Reuters il divieto alla vendita sarà valido solo quando Apple verserà 2,6 milioni di dollari come garanzia qualora il blocco alle vendite si rivelasse errato successivamente.

Quest’ingiunzione rappresenta una grande vittoria per Apple, che da sempre accusa la Samsung di copiare il design e le proprietà intellettuali dei suoi prodotti. Le battaglie legali tra le due aziende si susseguono senza sosta e senza colpo ferire dal 2010, Apple per voce dei suoi avvocati, ha anche rivelato che Jobs aveva suggerito alla compagnia Coreana una via d’uscita per “fare la cosa giusta”, ma evidentemente i colloqui non sono andati a buon fine e le due copagnie continuano a darsi battaglia nei tribunali.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone