Ieri vi abbiamo riportato la notizia che Apple aveva vinto un ingiunzione contro Samsung per bloccare le vendite dei Galaxy Tab 10.1 negli USA; per far ciò come vi abbiamo raccontato era necessario depositare una cifra pari a 2.6 milioni di dollari. Apple non ha perso tempo ed ha subito depositato quanto richiesto

Apple ha depositato la cifra necessaria, circa 2.6 milioni di dollari, a  bloccare la vendita del Galaxy Tab 10.1 negli USA. Ora Samsung dovrà rispettare tale divieto o potrebbe essere punita con pesanti sanzioni.

La cifra che Apple ha versato è necessaria come garanzia per Samsung, nel caso in cui l’azienda Coreana decidesse di fare appello contro l’ingiunzione e nel caso in cui questo appello andasse a buon fine; una sorta di risarcimento danni che verrebbe versato a Samsung qualora un’eventuale decisione in appello dia ragione al colosso Coreano.

Ovviamente Samsung si è già appellata a questa decisione ma fin quando una decisione non verrà presa non sarà possibile vendere il tablet Galaxy Tab 10.1 nel suolo americano.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone