L’ETSI ha da poco approvato una nuova tipologia di SIM, la nano-SIM. C’era una buona probabilità che Apple potesse adottare queste nuove SIM. Ora, sono arrivate le conferme degli operatori.

Abbiamo molto parlato dell’iPhone di sesta generazione e, tra una quantità infinita di rumors, ce ne sono alcuni che sono ormai diventati certezze: il display da 4 pollici, e le nano-SIM.

Sarebbe assurdo se Apple non utilizzasse questa tipologia di SIM in quanto qualche tempo fa, fu proprio l’azienda californiana a far partire il progetto approvato non molti giorni fa dall’ETSI.

Molti operatori si stanno già muovendo per essere al passo con Apple e poter soddisfare i clienti. Ricorderete le lunghe attese per avere una micro-SIM all’uscita di iPhone 4, e ora gli operatori non vogliono essere colti alla sprovvista. Gli operatori starebbero anche testando queste nuove SIM, per renderle più funzionali possibili. Queste notizie arrivano dalla BGR, fonte secondo la quale iPhone 5 avrà anche una memoria RAM da 1GB, il chip LTE e la tecnologia NFC.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone