Uno dei pochi difetti dell’App Store è la presenza di numerose applicazioni copia, con icone, descrizioni e screenshots identici a quelli delle applicazioni originali.

Queste applicazioni hanno lo scopo di ingannare gli utenti e cercare di avere lo stesso successo delle applicazioni originali. E’ il caso di Clear Todo, una copia mal riuscita del noto task manager Clear. Ma, a quanto pare, quest’applicazione non è stata accettata sull’App Store perché troppo simile ad un’altra applicazione.

Lo sviluppatore, Benjamin Majo, ha affermato che l’applicazione non è stata accettata perché aveva un’icona identica a quella dell’applicazione “Clear”. Non è ancora chiaro se questa politica di Apple sarà attuata per tutte le applicazioni o solo per quelle più importanti, in modo da valorizzare questi software che hanno generato introiti e popolarità all’App Store.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone