Con il lancio dei nuovi iMac, Apple ha lasciato intendere che l’azienda californiana ha intenzione di riportare gran parte della produzione dei propri Mac negli USA.

Tim Cook ha rivelato su Business Week Bloomberg che Apple prevede di riportare una parte della produzione Mac negli Stati Uniti nel 2013 e ha in programma di spendere un bel po’ di dollari per farlo.

“Il prossimo anno abbiamo intenzione di portare gran parte della produzione di Mac negli Stati Uniti.Abbiamo lavorato su questo per un lungo periodo di tempo, e siamo stati sempre più vicino a raggiungere questo obiettivo. Accadrà nel 2013. Siamo davvero orgogliosi. Avremo potuto avviare la produzione già qualche anno fa, ma abbiamo voluto fare qualcosa di più sostanzioso.Quindi dovremo letteralmente investire più di $ 100 milioni.”

Questa notizia farà sicuramente piacere a tutte quelle persone negli USA in cerca di lavoro.

[via]

Share.

Leave A Reply

AppleZein | Blog Apple N.1 in Italia per utenti iPhone