Intel si prepara ad una grossa collaborazione con Apple, per portare la tecnologia della rete 5G sui futuri iPhone dei prossimi anni.

5G, iPhone, Supporto, 2020

Molto probabilmente, avrete sicuramente sentito parlare della rete dati mobile 5G, ovvero una tecnologia in fase di avviso negli USA, ed in via di sviluppo in Europa.

Secondo un rapporto della Fast Company, Apple avrebbe in programma di portare il 5G all’interno del suo iPhone 2020. Il documento afferma che verrà utilizzato un modem Intel 8161 5G, che si allinea con i report secondo i quali la società prevede di abbandonare Qualcomm, e di utilizzare Intel come unico fornitore per i modem cellulari.

Intel ha lavorato su un precursore dell’8161 chiamato 8060, che verrà utilizzato per la prototipazione e i test dell’iPhone con supporto al 5G. L’8161 verrà fabbricato utilizzando il processo Intel a 10 nanometri, che aumenta la densità dei transistor per una maggiore velocità ed efficienza.

Nonostante Apple voglia tagliare i legami con Qualcomm, la società non è contenta dei progressi che Intel sta facendo con i suoi modem 8060. Apparentemente, Intel non è in grado di ridurre la dissipazione del calore con i suoi ultimi chip. Ciò è importante, in quanto gli operatori mobile statunitensi come Verizon ed AT&T, prevedono di utilizzare lo spettro delle onde millimetriche per le proprie reti 5G, che variano da 30 a 300 Ghz.

Il segnale ad onde millimetriche però, richiede un po’ di refrigerio dai chip del modem, come spiega la fonte di oggi. Ciò causa il rilascio di un livello di energia termica superiore al normale all’interno dello smartphone, a tal punto che il calore può essere percepito anche all’esterno della scocca.

Un altro problema è la durata della batteria: qualsiasi tipo di calore non programmato, causerà una diminuzione della durata della batteria, simile a quello che abbiamo visto con i primi smartphone con supporto alla rete 4G LTE.

Tuttavia, Intel non è preoccupata. Secondo quanto riferito, i problemi dovrebbero essere risolti presto, e non sono così gravi da non consentire ad Apple di inglobare tutto all’interno dei futuri iPhone del 2020.

Fammi sapere la tua! Commenta sui Social di AppleZein! La tua opinione è importante per me!

Non hai ancora la mia App? Che aspetti? Scaricala! È GRATIS! http://bit.ly/iAppZein

ISCRIVITI al mio Canale YouTube UFFICIALE! http://bit.ly/2ekhCrr

Cerchi prodotti tecnologici a Metà Prezzo? Ecco il mio Mercatino: https://goo.gl/oqZeQj

Seguimi su Telegram: https://telegram.me/applezein

Seguimi su Twitter: http://bit.ly/2ejZpWf

Seguimi su Facebook: http://bit.ly/2ehAeFh

Seguimi su Instagram: https://goo.gl/fNmRMl

[via]

Share.

Comments are closed.